Prevenzione della Legionella in impianti di raffreddamento

Le torri di raffreddamento comprendono nicchie ecologiche complesse, ed anche torri diverse di identico progetto o modello in un sito unico si comportano microbiologicamente in maniera diversa.

La malattia del Legionario, causato dal batterio Legionella pneumophila, è una forma severa di polmonite. In diverse epidemie ospedaliere, si è pensato che i pazienti fossero stati esposti ad aerosol contaminati prodotti dalle torri di raffreddamento. La Legionella residente all’interno del biofilm rappresenta un problema soprattutto nei sistemi di raffreddamento a torri e può rivelarsi difficile da eradicare con i mezzi convenzionali. Nel biofilm i batteri possono essere sino a 3000 volte più resistenti ai normali disinfettanti al cloro dei batteri separati da esso.

 

L’Anolyte ha una tossicità estremamente bassa, insieme ad un’attività biocida ad ampio spettro ben documentata: la modalità di azione comporta la distruzione di DNA cromosomico e plasmidico, di RNA e proteine, e studi preliminari indicano che questo fornisce una buona penetrazione ed un controllo di biofilm batterici. Ha dimostrato una rapida efficacia biocida contro i batteri della Legionella nel test europeo di sospensione standard EX 1362.

 

L’Anolyte è una soluzione acquosa di ossidanti miscelati, generata in situ dall’elettrolisi di una soluzione salina diluita in una cella elettrochimica brevettata, efficace nella rimozione del biofilm e nell'eradicazione della Legionella, totalmente ecocompatibile.

 

 

Documentazione
Applicazione di Anolyte su torri di raffreddamento

Verifica degli effetti nulli sulla corrosione dei metalli

Eliminazione del Biofilm