Applicazione di Anolyte Neutro ANK

Situazione
Ginepra da qualche anno soffriva di ricorrenti bronchiti e raffreddori, con fuoriuscita di parecchio muco dalle narici. Le normali cure non erano in grado di apportare alcun miglioramento. Negli ultimi mesi poi il quadro clinico si era aggravato con l'arrivo di una brutta sinusite causata dal fungo dell'aspergillosi, fungo questo che si annida nel fieno. D'accordo con il veterinario si è deciso di procedere ad un trattamento d'urto basato sulla somministrazione di Anolyte Neutro ANK.

Metodo
Si è proceduto alla somministrazione per via orale di Anolyte Neutro ANK tal quale.
Dosaggio
Trattamento orale d'urto: settimanale a quantità decrescenti.
Somministrati 50 cc per 5 giorni, seguiti da 40 cc per 6 giorni, quindi altri due cicli con 10 cc in meno ogni 6 giorni. Per prevenire il rifiuto dell'equino all'assunzione, a causa del forte odore di cloro, l'Anolyte Neutro ANK è stato miscelato  a  10  cc di glicerolo.
Terapia di mantenimento: somministrati 30cc di Anolyte Neutro ANK + 10 cc di glicerolo a giorni alterni.
Risultati
Ginepra ha manifestato subito un miglioramento generale. La grande massa di muco che fuoriusciva dalle narici si è fermata. Ha ripreso rapidamente  le attività senza manifestare ulteriori patologie. È migliorato anche il carattere dell’animale, più docile perché maggiore è il benessere.

Conclusioni
Il potere battericida e la tollerabilità dell’igienizzante ANK Anolyte Neutro consente la sua somministrazione agli animali per eradicare i focolai di infezione respiratoria e gastrointestinale.

Suggerimento
L’aggiunta di ANK Anolyte Neutro all’acqua bevuta dagli animali e la sua distribuzione sui foraggi permetterà di prevenire le infezioni batteriche a costi contenuti ed in modo naturale ed ecocompatibile, coadiuvando i medicinali tradizionali e riducendo o evitando trattamenti d’urto.

La testimonianza

Ginepra a una gara di Endurance fatta nel mese di luglio, dove ha percorso una distanza di 28 km in 2 ore e 16 minuti. In questa disciplina, i cavalli sono sottoposti a visite veterinarie prima della partenza e dopo aver toccato il traguardo. Le condizioni di salute devono essere buone, pena l'eliminazione.
Ginepra era fisicamente in splendida forma e il suo respiro era perfetto. Ormai, grazie all'Anolyte Neutro,  i  grossi problemi respiratori di cui ha sofferto sono soltanto un brutto ricordo.
La saluto cordialmente. 
A presto
Sonia
 
Caratteristiche dell’ANK
L’Anolyte Neutro ANK è prodotto dalle apparecchiature Envirolyte a partire da semplice acqua e sala da cucina.
Composizione: 96,69% acqua, 0,26% sale NaCl, 0,5% Acido ipocloroso HClO e ione ipoclorito OCl-.
 
La particolare conformazione della cella elettrolitica diaframmatica Envirolyte permette di ottenere una soluzione complessa, ricca di elementi non semplicemente combinabili tra loro miscelandoli in laboratorio, in grado di rimuovere batteri e virus, e di disgregare il biofilm presente nei circuiti.
La possibilità di regolare il pH della soluzione e la sua costanza nella composizione rende l’Anolyte Neutro ANK un potente igienizzante, prodotto in loco secondo le necessità, che può essere diluito nella certezza del contenuto in Cloro Totale Disponibile.
 
Caratteristiche dell’Anolyte Neutro ANK:
FAC ~500 mg/lpH ~5,5-8.5ORP– Redox ~700-900 mV